Home
Chi siamo
Lo statuto
Agenda Eventi
L'approfondimento
Commissioni Scientifiche
Le Sezioni Regionali
Come Associarsi
Notiziario
Atti dei Convegni
Convenzioni e Sconti
Trasparenza
Link
Contatti
E' ormai sotto gli occhi di tutti, grazie anche alla massiccia pubblcità televisiva e dei social media, la grande rilevanza degli integratori e dei nutraceutici, spesso presentati come indispensabile ausilio al raggiungimento di un benessere persduto per i più svariati motivi.
Persino gli organismi ministeriali, AIFA (l'Agenzia Italiana del Farmaco) in testa hanno ritenuto fare il punto, fare chiarezza e regolamentare questo mercato in espansione quasi esponenziale.
Dal canto nostro, come sempre, non possiamo nè vogliamo entrare nelle questioni tecniche, ma riteniamo che sia indispensabile mettere in evidenza alcuni punti che riteniamo debbano essre considerati"chiave" nella scelta di utilizzare o meno un integratore e , soprattutto, come effettuare la scelta più corretta.
  1. Questo genere di prodotti non deve e non può sostituire le terapie che il vostro dermatologo vi ha prescritto e che avete concordato con lui di assumere. Si possono e devono solo affiancare ad esse!
  2. Valutate sempre i lavori clinici e gli studi scientifici che sono alla base dei prodotti che vi vengono proposti: quando sono stati fatti, dove sono stati fatti, su quali persone sono stati condotti e, soprattutto, quali sono gli esiti che sono stati valutati. Non occorre essere scienziati per capire che prodotti sviluppati dopo uno studio di pochissimi casi, fatto vent'anni fa in Uganda e che si propone di ottenere la diminuzione del prurito in 9 mesi di "cura" non è assolutamente affidabile!
  3. Parlatene con il vostro dermatologo nelle visite di controllo, oppure con il vostro medico curante se la prossima visita specialistica è troppo lonatana nel tempo: entrambi sono a conoscenza della vostra storia clinica e delle terapia che state seguendo e possono consigliarvi sull'utilità o meno di tali prodotti e su eventuali interferenze dei componenti dell'integratore con i medicinali che state assumendo e con il vostro stato di salute.
  4. Se i vostri medici vi dicono che non fanno al caso vostro, non lasciatevi consigliare dal vicino di casa o dal blogger di turno: seguite il parere del clinico!
ANAP Onlus cercherà di seguire per Voi anche questo settore e sottoporrà al Comitato Scientifico quei prodotti che possono sembrare interessanti, per avere un parere. Se i nostri esperti diranno che può effettivamente giovare, ve lo segnaleremo su queste pagine 
Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
Site Map